Non pubblico spesso ricette di dolci, soprattutto per mancanza di tempo per sperimentare ricette che oltre ad essere buone, ci tengo sempre che siano sane ed equilibrate. Vegano non è affatto sempre sinonimo di salutare. La ricetta di questi pancakes è prima di tutto sana. Vediamola.

Premesse

Ho scelto farina integrale di farro, che è molto più digeribile rispetto a quella di grano; pensiamo che i nostri geni fino a pochi decenni fa erano abituati a consumare la farina di farro piuttosto che quella di frumento; questo potrebbe essere un fattore che ha inciso sulla grande diffusione della gluten-sensitivity.

Io stessa, quando consumo farina di farro, noto una digeribilità ottima rispetto alla farina di frumento.

Il latte utilizzato è vegetale di mandorla: se avete un estrattore autoprodurvelo sarà un gioco da ragazzi e ve lo consiglio, per il sapore molto più naturale. Comunque potete trovare dell’ottimo latte di mandorla senza zuccheri aggiunti anche al supermercato bio.

Io preferisco usare l’olio extravergine di oliva piuttosto che quello di mais come invece spesso si trova nelle ricette vegane; l’olio di mais è ricco di omega-6 e quindi favorisce l’infiammazione; viceversa l’olio extravergine di oliva è ricchissimo di sostanze antinfiammatorie e protegge la salute cardiovascolare grazie agli omega-9 (acido oleico) e alla ricchezza di sostanze antiossidanti caratteristiche.

Ingredienti per i pancakes (circa 5)

  • Farina integrale di farro 100g
  • Latte di mandorla senza zuccheri aggiunti 170 ml
  • Olio extravergine di oliva 15g
  • ¼ di bustina di lievito per dolci bio
  • 1 pizzico di sale

Procedimento per i pancakes

In una terrina amalgamare tutti gli ingredienti solidi; a parte mescolare gli ingredienti liquidi e successivamente versarli in quelli liquidi gradualmente, sciogliendo eventuali grumi.

La consistenza deve essere densa ed omogenea.

Scaldare a fuoco medio una padella antiaderente e versarvi una piccola quantità di composto; eventualmente usare un filo di olio extravergine di oliva per bagnare la padella calda. Aspettare che il pancake si stacchi e rigirarlo.

Spalmare i pancakes con una crema al cioccolato o alla carruba, impilarli uno sull’altro e…mangiarli…buoni!

 di Gabriella Fugazzotto

 

 

Compilando questo form potrai ricevere via email tutti gli aggiornamenti riservati ai nostri iscritti

Abbiamo a heartlock la tua privacy!

Share Button
Gabriella Fugazzotto
| + posts

Da sempre amante della nutrizione e della medicina complementare, ha integrato il suo lavoro di medico dietologo con una visione olistica della persona per un percorso di recupero del benessere a 360 gradi. Lavora dal 2014 presso poliambulatori privati in qualità di medico dietologo ed esperta in medicine complementari.
---
Da Aprile 2015 collabora con la rivista Cucina Naturale, scrivendo per la rubrica Benessere in cucina in tema di nutrizione e salute. Impegnata nella divulgazione del benessere naturale e della sana alimentazione attraverso seminari e conferenze, collabora con varie associazioni per la promozione della salute e la diffusione di corretti stili di vita. Organizza corsi di sana alimentazione e cucina naturale per guidare ad una nuova consapevolezza alimentare. Fa parte della SIPNEI (Società Italiana di Psico Neuro Endocrino Immunologia).